IL RIESLING

  1. Blog
  2. IL RIESLING

Il Riesling Renano è sicuramente uno dei vitigni internazionali più conosciuti ed apprezzati al mondo per la sua finezza e complessità.

Ha una forte spalla acida che gli garantisce una freschezza senza eguali e longevità nel tempo, da far invidia ad un vino rosso.

Se parliamo di Riesling però non può che venirci alla mente il tanto blasonato (e a ben dire!) Riesling della Mosella.

La Mosella è un fiume che attraversa Francia, Lussemburgo e Germania e proprio in quest’ultima, prima che il fiume sfoci nel Reno, proprio attorno alle sue sponde si erge la maestosa vallata che permette lo sviluppo della viticultura eroica che da vita al famoso “Mosel Riesling” appunto.

La Germania deve tanto a questo vino, ma le origini della fortuna le dobbiamo ai sempre ben lungimiranti Romani che piantarono proprio qui la Vitis Vinifera permettendo, in tempi ancora oscuri, l’espansione di tutto quello che il Riesling è diventato per questo stato.

Ma in questo articolo non vogliamo soffermarci troppo sul Riesling tedesco, anche perchè potremmo veramente decantarlo per ore, ma soffermarci su una delle altre importanti sfumature del Riesling, ovvero il Riesling dell’Oltrepò Pavese, che rappresenta sicuramente un interessantissimo panorama di degustazione e che il nostro sito con fierezza vende e valorizza attraverso la Cantina Cà del Gè.

La zona del Riesling in Lombardia abbraccia ben 6 comuni, rispettivamente: Montalto Pavese, Casteggio, Calvignano, Oliva Gessi, Mornico Losana, Rocca de Giorgi.

Intorno alla fine dell’Ottocento ci si accorge che in quest’area vi sono particolari condizioni climatiche adatte alla coltivazione di questo vitigno, aprendo quindi la pista al Riesling Italico.

Qui il clima è particolarmente interessante per il vino, la presenza di fiumi e torrenti rende il clima mite con interessanti escursioni tra giorno e notte e sempre qui passa il famosissimo 45° Parallelo Nord, chiamato anche il Parallelo del Vino, che tocca le zone maggiormente portate alla viticoltura, come ad esempio Bordeaux in Francia o il Piemonte In Italia.

Il terreno è ricco di arenarie, gesso e marne sabbiose che donano ai vitigni a bacca bianca davvero caratteristiche organolettiche interessanti e spalle acide che danno grande struttura ai vini prodotti, tra cui appunto il Riesling Italico.

Il Riesling è un vitigno semi-aromatico, fine, equilibrato, fresco, con intriganti sentori di frutta e fiori bianchi, e note minerali e gessose.

Grande personalità e sapidità lo caratterizzano e lo inseriscono, per complessità, tra i vini bianchi più interessanti della scena.

Noi siamo fieri di rappresentare questo vitigno attraverso la Cantina Cà del Gè, che da generazioni produce sia Riesling Italico sia Riesling Renano (vai ai: Vini Cà del Gè) e che ha ricevuto da diverse delegazioni A.I.S. interessanti pareri circa l’eleganza e la particolarità di questi magnifici prodotti vitivinicoli.

 

Dal nostro Blog

Menu
Apri chat
1
Ciao!
Hai bisogno di aiuto?