È SOLO UN LOGO… O FORSE NO?

  1. Blog
  2. È SOLO UN LOGO… O FORSE NO?

Proprio oggi è online il nostro nuovo sito, frutto di una bellissima collaborazione con un team di giovani creativi del nostro territorio.   E ovviamente un sito nuovo, con una vision di lavoro più ampia, necessita di un Logo nuovo… ed è proprio quello che abbiamo fatto!

Il Logo è importantissimo, è il segno distintivo di un’attività e dei valori che ruotano attorno ad essa e alle persone che la animano.

Il Logo è la nostra prima immagine

Il Logo è la nostra prima immagine, è la nostra finestra sul mondo.  In realtà, lo è ancora di più se pensiamo che tutto in questo mondo è simbolo, come diceva il filosofo orientalista francese Henry Corbin “viviamo in un mundus imaginalis”, il che significa che il simbolo in genere è la manifestazione oggettiva della realtà che viviamo e trasmettiamo.

Il famoso scrittore e pubblicitario Kevin Roberts, nel suo libro “Lovemarks: il futuro oltre i brand” diceva infatti che “il più delle volte, prima di osservare qualcosa in dettaglio, ci facciamo un’idea di cosa sia. Prima di capire, sentiamo.”

Se pensiamo ai grandi marchi, gran parte della loro fortuna sta proprio dietro al Logo, che è diventato nel tempo una vera e propria icona, che non solo ricollega immediatamente la figura al prodotto ma addirittura in molti casi diventa una vera e propria opera d’arte tanto da essere riprodotta su abbigliamento, quadri, etc..

Dopo questo lungo preambolo sull’importanza del Logo per un’attività.. siete curiosi di sapere allora cosa si cela dietro al nostro? Attraverso questo racconto sul nostro scoprirete anche tante cose di noi… partiamo!

 

Com’è nato il Logo, dal colore alle forme

Innanzitutto i colori. Nero e magenta.

Il nero è intrinseco nel “lettering” ovvero nel nome stesso del brand, nel nostro caso Divinum, ed è il classico colore dell’istituzionalità ma anche del profondo, del mistero, del “divino” appunto.

Il nostro magenta ci rappresenta e ci differenzia da tutti. È Il colore del vino rosso, della femminilità, rappresenta la brillantezza del nostro progetto. Di certo parla di noi: anche noi ci teniamo ad essere sempre eleganti, brillanti e femminili! Pensando al colore della nostra sfida, beh… la immaginiamo magenta!

Passiamo poi al simbolo stesso. L’occhio all’interno di un calice di vino: in questo caso ci siamo ispirati al concetto universale di “Divino”.

Da qui il disegno di un occhio, che richiama il famoso simbolo esoterico dell’occhio nel triangolo, simbolo di forza divina, spirituale e di risveglio. Ma declinandolo in versione più “morbida” e con delle lunghe ciglia che ricordano l’aspetto di una figura femminile, intrigante come il vino, che ne sdrammatizza un po’ la solennità, attraverso una grazia ed una leggerezza che gli conferiscono un percorso istituzionale ma con un tocco glamour.

Infine il calice, che si inserisce con il suo color magenta all’interno del lettering del nome Divinum arricchendolo di pregio e di elementi grafici.

 



Il Logo aziendale
ha il grande obiettivo di creare a livello visivo un’emozione, un attaccamento del consumatore alla marca.

L’intento che ci siamo prefissati è di far percepire al nostro cliente che da noi potrà trovare prodotti di nicchia, frutto di una sapiente e profonda ricerca tra le etichette, prodotti che hanno il giusto equilibrio tra qualità e tradizione in cui il tocco femminile dona quella particolarità che ne determina la sostanziale differenza rispetto a ciò che propone il mercato.
Un Logo che simboleggia Femminilità e Gentilezza, caratteristiche che il consumatore finale ritroverà nel rapporto di vendita e post vendita, perché il nostro cavallo di cavallo di battaglia è accompagnare ogni nostro cliente con attenzione e personalizzazione nelle scelte dei vini.

E voi, cosa ne pensate del nostro nuovo Logo? Siamo riusciti nell’intento di trasmettere il nostro messaggio?

Noi siamo molto felici del risultato ottenuto e, come dice uno dei più famosi Graphic Designer, David Airey: “Chiunque può progettare un logo. Ma non tutti possono progettare il logo giusto.”

Ilaria & Beatrice

Dal nostro Blog

Menu
Apri chat
1
Ciao!
Hai bisogno di aiuto?